RSS

Se non puoi batterlo, alleati !!!!

16 Giu

Dopo la Gran Bretagna e la Francia, adesso tocca anche all’Italia promuovere le proprie eccellenza per farsi conoscere in Cina. Il mezzo è sempre lo stesso, Alibaba, il colosso dell’ecommerce con gli occhi a mandorla che, come anticipato il Sole24Ore, oggi ha siglato un accordo con il ministro dello sviluppo economico Federica Guidi, sotto gli occhi del primo ministro cinese Li Keqiang e di quello italiano Matteo Renzi, in visita nella terra del Drago per costruire nuove opportunità in questa area del mondo.

In virtù del patto, la società cinese si impegna a sviluppare il commercio online delle imprese italiane attraverso le sue piattaforme, Tmall e Taobao, sulle quali, in realtà, spuntavano già alcuni prodotti tricolori. Ora, però, la relazione tra le due realtà si ufficializza e diventa più concreta. Alibaba dovrà infatti fornire servizi per le società italiane che vogliono sbarcare su Tmall e promuovere le vendite, con sottoscrizioni veloci e comunicazione semplificata sia nella vendita sia nel marketing, oltre che mettere a disposizione un team dedicato che lavorerà in Cina a stretto contatto con le aziende italiane.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 giugno 2014 in Uncategorized

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: