RSS

le promozioni vendite, uno strumento sempre più importante nella promozione

05 Gen

oggi vi ho estrapolato da un articolo sulle attività di promozione vendite una parte che ritengo sia molto importante e soprattutto ben fatta. buona lettura.

1. Obiettivi incentrati sulle vendite:
– aumento della quantità venduta e del fatturato;
– mantenimento dei volumi di vendita;
– smaltimento di scorte in eccesso;
– ripresa, mantenimento, consolidamento della quota di mercato;
– attenuazione della stagionalità delle vendite;
– creazione di una barriera all’entrata dei nuovi concorrenti;
– aumento del numero di clienti.

2. Obiettivi incentrati sul consumatore:
– stimolo alla vista di un negozio;
– incentivazione del riacquisto;
– ampliamento della conoscenza di un’insegna o di uno specifico negozio;
– aumento della quantità di acquisto;
– aumento della frequenza di acquisto;
– modificazione del formato di un prodotto acquistato abitualmente;
– aumento della disponibilità del prodotto in casa;
– raccolta di informazioni per identificare i consumatori;
– aumento stabile della quantità consumata;
– aumento dell’esclusività di utilizzo di un negozio;
– modificazione del posizionamento del negozio o dell’insegna o rafforzamento del posizionamento attuale;
– concorso alla qualificazione dell’immagine dell’insegna;
– aumento della fedeltà;
– suggerimento, consiglio del negozio o dell’insegna ad altri consumatori (word of mouth o passaparola).

3. Obiettivi incentrati sul personale di vendita e di servizio:
– aumento delle vendite;
– facilitazione dell’azione di vendita;
– offerta di un’argomentazione di vendita;
– acquisizione di nuovi clienti.

Tipi di promozioni per stimolare la domanda

Una volta studiate le esigenze del mercato, i marketer hanno la responsabilità di lanciare promozioni stimolanti e di migliorare la domanda dei consumatori. Questo può essere fatto con vari mezzi che tutti conosciamo:

– Promozione dei prezzi. Una riduzione del prezzo di un prodotto o servizio su base temporanea o indeterminata, con l’obiettivo di risvegliare l’interesse nei confronti dei richiedenti
– Promozione in quantità. Commercializzare più quantità allo stesso prezzo. Le promozioni 2×3 o i regali che prendono i prodotti ne sono una buona prova.
– Promozione nel servizio post-vendita. È una caratteristica della differenziazione, perché sebbene il mercato abbia prodotti eterogenei, tutti cercano di soddisfare le stesse esigenze, quindi una caratteristica della differenziazione nella qualità del prodotto è quella di offrire un servizio ottimale.
– Promozione nella durata. Un altro strumento per attirare e coinvolgere il cliente è quello di offrire un rapporto duraturo tra cliente e produttore, offrendo sconti e servizi migliori al primo in cambio del mantenimento di un cliente fedele al secondo.

La scelta degli strumenti promozionali

Nella fase di pianificazione è importante tenere presente, oltre agli obiettivi, le caratteristiche del mercato, la situazione competitiva, il costo e l’efficacia di ogni possibile alternativa.

Promozioni al consumatore

Gli strumenti e le tecniche promozionali rivolti al consumatore comprendono i campioni, i buoni sconto, le confezioni speciali, premi e gli omaggi.

I campioni offrono all’acquirente la possibilità di provare il prodotto. E si sa, sene vale la pena, chi “assaggia” ritorna

Utilizzare dipendenti e collaboratori per distribuire campioni e possibilità di prova di un prodotto nell’industria dell’ospitalità può essere un mezzo promozionale molto utile ed educativo.

Molti sono gli approcci di successo utilizzati per aumentare la conoscenza del prodotto:
– fornire programmi di formazione professionale continui; offrire vendite e programmi di incentivi;
– condividere le informazioni sul prodotto con gli impiegati attraverso newsletter e brochure.
– I buoni sconto danno diritto a uno sconto sul prezzo di vendita di un certo prodotto a chi li consegna al momento dell’acquisto. –

Gli omaggi (samples) sono beni offerti gratuitamente o a un basso costo come incentivo per comprare un prodotto.
Azioni di sampling con ausilio di promotrici sia instore sia outdoor sono molto utilizzate

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 gennaio 2022 in Uncategorized

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: